Browsed by
Category: Senza categoria

Integrare le persone con disabilità nel mondo lavorativo è una grande sfida che può essere vinta anche grazie alla tecnologia

Integrare le persone con disabilità nel mondo lavorativo è una grande sfida che può essere vinta anche grazie alla tecnologia

Nel nostro Paese, il 66% delle persone con disabilità è attualmente fuori dal mercato del lavoro, ma il paradosso è che, per Legge,  ci sono almeno 100mila  posti a loro riservati nel settore pubblico e privato che rimangono vuoti nonostante gli incentivi a disposizione. Perché accade questo? Ciò accade perché le aziende preferiscono pagare le multe piuttosto che assumere disabili. Si  stima che siano circa 4 milioni e 360 mila persone che hanno una disabilità, poco più del 7% della popolazione….

Read More Read More

“Good job Ford!” – Millions of disabled people push a chair like Garibaldi did, but for them the problem is to deliver packages with biped robots!!

“Good job Ford!” – Millions of disabled people push a chair like Garibaldi did, but for them the problem is to deliver packages with biped robots!!

In a more or less near future, the delivery of goods, from local supermarket to large online stores, could be carried out by self-driving cars or by biped folding robots, housed in the back of the van, which would take care of the last transport phase, delivery at home. This at least is Ford’s vision and his Digit project.     According to the World Health Organization, 1% of the world’s population is sitting on a wheelchair – we are…

Read More Read More

MSC cruise and disability

MSC cruise and disability

I had never been on a cruise, this was my first experience. Although I believe there are many things to reconsider, I think it is a very nice experience to do for a wheelchair person. The percentage of people with motor disabilities who choose a cruise is between 3% and 5% and if we add the elderly, as a category with mobility problems, the percentage increases considerably. Therefore the “disability” target in numerical terms is not to be underestimated, but…

Read More Read More

“IO MI VERGOGNO PRIMA DI TE”: il titolo giusto per questo film

“IO MI VERGOGNO PRIMA DI TE”: il titolo giusto per questo film

Non mi sentivo così deluso e arrabbiato da molto tempo. E tutto per aver visto questo film. Ma come è possibile accettare una visione della disabilità così negativa al punto di preferire la morte alla vita!! Questo è il messaggio che si vuol fare passare? Che non si può considerare vita se non si possiamo più fare le cose che si facevano prima? Questo è quello che vogliamo insegnare ai nostri figli? E alle milioni di persone disabili nelle stesse condizioni…

Read More Read More