Browsed by
Autore: admin

CACIO E PEPE la mia passione a Roma

CACIO E PEPE la mia passione a Roma

Ristorante ROMA SPARITA Piazza Santa Cecilia, 24 Roma – Zona Trastevere Tel. 06.5800757 http://www.romasparita.com Poco importa se non è accessibile per colpa di un bel gradino all’entrata, gli perdono tutto perché li ci mangio i più buoni spaghetti cacio e pepe della storia In questo tipico ristorantino in Trastevere ci vado ogni volta che passo da Roma, grazie al tagliando per disabili parcheggio proprio davanti al ristorante in Piazza Santa Cecilia, e poi mi accomodo nel dehor esterno ,ordino sempre e…

Read More Read More

Sedia a rotelle perché sei così odiata ?

Sedia a rotelle perché sei così odiata ?

Solitamente, quando vengo intervistato, mi capita di essere introdotto con le seguenti parole: “Paolo Badano, COSTRETTO SU UNA SEDIA A ROTELLE da oltre 20 anni”. Questa espressione, che onestamente non userei mai, risulta molto cara al mondo dei “bipedi” per definire la mia condizione di vita, e ritengo possa rivelarsi carica di molti altri significati. È un modo di dire che mette l’accento sull’ evidente sfortuna che ha colpito una persona, inoltre sottolinea la sofferenza che dovrà affrontare poiché COSTRETTO…

Read More Read More

Mobilità a confronto: Genny incontra WHILL

Mobilità a confronto: Genny incontra WHILL

Oggi ho avuto modo di provare Whill, innovativa power wheelchair prodotta in giappone. Strade affollate, vicoli stretti, salite e discese, sabbia e ghiaia: Whill è stata messa alla prova in tutte le condizioni possibili…vediamo come si è comportata…            

I dettagli sono la DIFFERENZA

I dettagli sono la DIFFERENZA

  Quando pronunciamo le  parole come    FATTO A MANO , QUALITA’  siamo del parere che spesso stiamo dicendo qualcosa di anacronistico, qualcosa legato a un passato che non ha più alcun legame con noi. Ma, analizzando la società attuale, ci rendiamo conto che questo non è vero. Fino a qualche decennio fa il prodotto di qualità fatto a mano era la normalità , svolto da qualche anziano signore, che aveva la sua bottega, con la quale  continuava a svolgere la sua…

Read More Read More

Disabilità significa rinunciare alle proprie passioni?

Disabilità significa rinunciare alle proprie passioni?

Dopo l’incidente che ci ha condotto alla disabilità, è giusto oppure no accantonare le proprie passioni…per di più se sono state proprio loro ad averci portato sulla sedia a rotelle? Sempre più spesso vedo persone sedute che, per esempio, tornano ad usare la moto anche se il destino, la logica, la fisica direbbero loro che non è più possibile. Sappiamo tutti che il mezzo che maggiormente incarna il senso di libertà, ammirazione o capacità umana è senza dubbio la moto,…

Read More Read More

Mia Disabilità ti scrivo

Mia Disabilità ti scrivo

È da molto tempo che penso di scriverti, ma non ho mai trovato o voluto trovare l’occasione per farlo. Ti conosco da così tanto tempo che quasi i ricordi prima di te sono diventati bianchi, ma è giusto che tu sappia che io ti ho sempre odiato. Sì, odiato come mai avevo odiato prima. Ti ho detestato perché Tu mi hai tolto tutto quello che per me era importante, mi hai fatto conoscere la paura, la rassegnazione, lo sconforto e…

Read More Read More

Tecnologia dove sei andata? Un errore che ha radici storiche.

Tecnologia dove sei andata? Un errore che ha radici storiche.

Le più antiche testimonianze sull’esistenza di strumenti di mobilità per persone con disabilità (simili a sedie a rotelle) risalgono addirittura al VI secolo a.C., con raffigurazioni su vasi e lastre rinvenuti in Cina e in Grecia. Le prime testimonianze di una vera e propria sedia rotelle in Europa risalgono al1633 in Germania, dove un orologiaio di nome Stephen Farfler se ne costruì una per Lui in quanto disabile. Per vedere la sua raffigurazione in quadro bisogna aspettare il Rinascimento Tedesco, in…

Read More Read More

Cara “Ostinazione”

Cara “Ostinazione”

Cara “Ostinazione “ Sei sempre stata dietro di me , ma ormai ti conosco lo sai ! So la forza che hai e quanto lontano dalla propria casa puoi portare le persone So che puoi fare cose incredibili ,ma so anche quanto puoi essere maligna e perfida Distruggi amori, amicizie passi sopra a tutto e tutti, illudi, inganni non ti fermi mai Ma questo è nella tua natura non è colpa tua Ti vedo spesso accompagnata dalle tue amiche arroganza,…

Read More Read More

Mia Cara Red Bull, bisogna essere più consapevoli.

Mia Cara Red Bull, bisogna essere più consapevoli.

In un giorno di mezza estate, mi sono imbattuto nell’ennesima notizia di un ragazzo che rimarrà paralizzato, se sarà fortunato, a causa di una caduta nel tentativo di saltare da un treno in corsa facendosi un selfie. Parliamoci chiaro: io non credo che Red Bull sia responsabile di questo incidente, ma sono convinto che tutte le aziende di questo tipo (Monster ecc…) dovrebbero lavorare ed investire per rendere i giovani più consapevoli dei rischi che possono incontrare nel tentativo di emulare gli eroi…

Read More Read More